dondolo per bambini in legno

I cavalli a dondolo sono il simbolo dei giochi per l’infanzia ormai da un secolo e continuano a essere uno dei regali più amati dai bambini. Questo perché il dondolio è amato a tutte le età, diverte, intrattiene e calma i più piccoli.

dondolo per bambini a forma di vespa

In commercio possiamo trovare tantissimi dondoli diversi, per materiale, tipologia, prezzo e anche forma di animale. Il classico cavallino è affiancato ormai da tanti altri modelli, come gli asinelli, le giraffe, i leoni ma anche quelli a forma di moto.

Da genitore è bene ricordarsi sempre di fare delle valutazioni che vadano oltre l’estetica del gioco: si deve trovare un modello sicuro, realizzato con materiali di qualità e adatti ai bambini, ben progettato e affidabile. 

In questa guida all’acquisto vi aiuteremo a capire come scegliere il dondolo per bimbi più adatto alle vostre esigenze, capendo quali sono gli elementi chiave da tenere a mente e come rendere il vostro piccolo felice. 

Per chi sono adatti?

L’età dei bambini è importante da considerare per scegliere il modello giusto. Le dimensioni del dondolo infatti possono cambiare, soprattutto nella distanza da terra, così come i materiali di realizzazione. 

Di solito il dondolo più tradizionale è pensato per chi ha un’età compresa fra i 12  e i 36 mesi. 

In vendita possiamo comunque trovare dei modelli per chi ha meno di un anno di età, più bassi e con più misure di sicurezza, come staffe laterali, seggiolino largo e cinture.

I dondoli per bambini con più di 3 anni avranno invece una seduta a circa 50 cm o più da terra.

Consigli per scegliere il dondolo per bambini

Materiali

I dondoli per bambini possono essere costruiti con diversi materiali. In genere possiamo trovare la plastica per la struttura mentre la seduta può anche essere morbida.

Plastica

I modelli in plastica sono i più nuovi. 

Sono leggeri e colorati, senza spigoli per lasciare giocare i bambini in sicurezza. Sempre pensando alla sicurezza dobbiamo controllare che il materiale sia atossico e senza BPA. Un altro suo grande pregio è la facilità con cui può essere pulito rispetto alla stoffa o al peluche.

La plastica si usa per i modelli multifunzione, dotati di accessori e design convertibili, che permettono di trasformarli in altri tipi di giochi per bambini. 

dondolo per bambini in plastica azzurro
cavallo a dondolo a forma di alpaca

Peluche

Molti modelli non sono interamente in plastica o legno ma hanno il corpo rivestito in morbido peluche. 

Piacevole al tatto e comodo per la seduta dei più piccoli, il finto pelo dell’animale darà quel tocco in più al gioco e lo renderà ancora più adorabile. I modelli di cavalcabili in peluche si possono trovare in tantissime varianti, non solo cavallini ma anche alpaca, asinelli e tanti altri!

Tipologia

I cavallini non si distinguono solo per i materiali ma anche per tipologie di prodotto. Vediamo come si possono distinguere dal classico design.

cavallo cavalcabile con ruote

Dondolo con ruote

L’elemento chiave di questa tipologia di dondolo è proprio la presenza di 4 ruote sulla base.

Con questo gioco i bimbi possono provare l’esperienza di cavalcare un vero cavallo, che grazie alle ruote permette di spostarsi per la stanza. 

Un movimento divertente ma soprattutto utile per favorire lo sviluppo della coordinazione e dell’equilibrio, oltre a rinforzare i muscoli dei bambini.

Ovviamente è bene che i bambini siano sempre supervisionati da un adulto mentre giocano con il cavallino.

Dondolo con seggiolino​

Come abbiamo visto, i bambini più piccoli non si possono sedere sulla tradizionale sella ma hanno bisogno di un seggiolino apposito che li tenga ben fermi e con la schiena appoggiata.

Questi modelli sono dotati anche di supporti laterali e cinture, così i bimbi non rischiano di cadere se perdono l’equilibrio.

Per rendere più divertente il dondolamento alcuni modelli di cavalli a dondolo possono essere dotati di suoni, dalle canzoncine ai versi degli animali.

cigno a dondolo

Sicurezza

Il design e i materiali sono sicuramente gli elementi che si prendono subito in considerazione. Ma quando si scelgono i giochi per l’infanzia si sa quanto sia importante il tema della sicurezza. 

Questi sono i punti più importanti da tenere a mente, anche in base all’età dei bambini:

  • Caratteristiche della seduta: deve essere scelta a seconda dell’età dei bimbi che useranno il dondolo. Per i più piccoli ci orienteremo verso modelli con schienale, cinture e barriere protettive mentre per i più grandicelli basterà un sellino tradizionale.
  • Certificazioni CE: i dondoli per i bambini devono assolutamente avere la certificazione di conformità alle normative europee e devono essere stati sottoposti ai test di sicurezza. Si deve anche controllare che non ci siano piccole parti che possano creare pericoli di soffocamento. 
  • Struttura anti rovesciamento: la base del dondolo deve garantire una resistenza ottimale al movimento, soprattutto nel caso in cui i bimbi si dondolino con troppa energia, per evitare il rischio di ribaltamento. I modelli per i più piccoli sono realizzati con un design che limita l’eccessivo dondolamento ma per quanto riguarda i giochi per i bambini più grandi bisogna essere molto attenti e trovare le strutture progettate apposta per non rovesciarsi. 

Conclusioni

Un dondolo per bambini è sicuramente un gioco che tutti i piccoli apprezzeranno a ogni età. 

Si tratta di un gioco rilassante, che intrattiene e diverte i più piccoli e li aiuta a sviluppare il movimento delle gambe. 

Ormai in commercio ce ne sono di tanti tipi, in plastica, in legno o in peluche, con le ruote o con la piattaforma basculante per il dondolio. Si trovano tutti gli animali e anche altre forme, perfette per tutti i gusti!

Trovare quello migliore per le proprie esigenze e per i propri bambini non sarà difficile grazie ai consigli di questa guida all’acquisto!