donna su cyclette
Fitness e sport

9 modi per rendere l’indoor biking più accattivante

È capitato a tutti noi: estate alle porte, iniziamo a rimetterci in forma per la prova costume e… dopo 5 giorni super intensi molliamo il colpo perché abbiamo esagerato e ora non abbiamo la benché minima voglia di dedicarci allo sport. Qual è il segreto per continuare a fare attività fisica e divertirsi?

Pedalare è un buon modo per bruciare calorie ma se non possiamo farlo su una bici vera all’aria aperta possiamo procurarci una cyclette o rulli per bici, per allenarci a casa.

Di seguito 8 consigli perché la nostra biking routine resti un bel momento della giornata.

  1. Prima di tutto di tutto posiziona la tua cyclette in un punto luminoso della casa, dove puoi dedicarti alla tua routine con atteggiamento positivo.
  2. Concentrati sul tuo corpo. Spalle basse, collo lungo, mantieni i muscoli di schiena e addome attivi. Potrebbe non sembrare, ma pedalando attiviamo tutti i muscoli del corpo, ed è importante dare modo a ognuno di essi di allenarsi nella maniera migliore. Pensa, soprattutto, che lo stai facendo per il tuo benessere.
  3. Musica. Il sottofondo con cui pedali è fondamentale. Fai una playlist delle canzoni che più ti motivano. Scegli quelle che ti ricordano l’estate, che ti fanno venire voglia di ballare. Bandite le canzoni che ricordano amori finiti e quelle rilassanti.
  4. Se preferisci, poi posizionare la tua bike in un punto da cui puoi vedere la tv, e dedicarti a un film o a un documentario mentre pedali. Concentrarsi su qualcosa che piace è il miglior modo per non avvertire la fatica.
  5. È vero, sei a casa, nessuno ti vede, e sei tentato di metterti a pedalare in pigiama. Non farlo. Apri l’armadio, scegli un abbigliamento da fitness comodo, colorato, che ti faccia sentire bene e soprattutto carico per l’allenamento. Sembra banale, ma non lo è: l’abbigliamento influenza il nostro umore e il nostro atteggiamento, meglio sentirsi dei super sportivi, no?! Se non ti bastano i colori nell’outfit scegli una bici da spinning colorata, ogni scusa è buona per farsi contagiare dall’energia.
  6. Varia. La tua bike ti permette di scegliere l’intensità, fallo. Puoi iniziare con un’intensità media e velocità media per poi aumentare. Ricorda che per bruciare più calorie è meglio aumentare la velocità, riducendo l’intensità. Per potenziare, scegli invece un’intensità maggiore, senza eccedere con la velocità. Puoi scegliere di variare durante la stessa sessione. Ricorda sempre di passare da una fase intermedia prima di cambiare intensità. Puoi scegliere ad esempio una cyclette con diversi livelli di intensità.
  7. Chi l’ha detto che bisogna pedalare solo da seduti? Usa il manubrio della tua bike e dedicati a delle variazioni, puoi aumentare l’intensità e pedalare per 2-3 minuti in piedi per poi tornare alla posizione tradizionale. Questo ti permette di rendere più divertente la routine e variare la posizione delle tue gambe.
  8. Chi ha detto che il biking allena solo le gambe? Come abbiamo già visto, questa pratica permette di attivare anche i muscoli di schiena e addome. Perché non aggiungere le braccia? Aggiungi movimenti in apertura laterale di entrambe le braccia contemporaneamente a ogni pedalata. Mantieni le braccia distese, le spalle basse e non superare con le braccia il livello delle spalle. Per variare puoi alternare portando un braccio avanti e l’altro indietro, sempre seguendo il passo delle tue gambe.
  9. Datti degli obiettivi. Piccoli obiettivi intermedi che ti porteranno al grande obiettivo finale senza nemmeno rendertene conto. Puoi aumentare di un grado l’intensità, o pedalare 5 minuti in più, aggiungere un esercizio delle braccia. Datti degli obiettivi specifici e soprattutto raggiungibili. Ti stupirai dei progressi del tuo corpo.

Bene, la bike é pronta e la forza di volontà pure. Non dimenticarti di partire scaldando i muscoli e di fare del buon stretching dopo ogni sessione e… Buon allenamento!

Ti può interessare anche...