quale barbecue scegliere
Outdoor e giardinaggio

Ferragosto alle porte: quale barbecue scegliere?

La grigliata di Ferragosto è un rito irrinunciabile. Ma come stupire i tuoi commensali e fare un BBQ a regola d’arte? Oggi vediamo insieme quale barbecue scegliere per preparare un pranzetto indimenticabile, che sia al mare, in campeggio, in montagna… o nel giardino di casa.

Un bel modo per fare rifornimento di buonumore è la classica grigliata.

Luciana Littizzetto

Come scegliere un barbecue da giardino?

Prima di dare un’occhiata ai principali tipi di barbecue, è importante definire:

  • Dove collocarlo;
  • Quando vuoi usarlo;

Ad esempio, se ami viaggiare l’opzione su misura per te potrebbe essere un BBQ portatile. Così da poter grigliare ovunque: in campeggio o immersi nella natura.

Se hai un giardino o una terrazza hai più opzioni, ma è importante valutare lo spazio a disposizione per poter scegliere la griglia con forme, dimensioni e materiali più adatti al tuo ambiente e all’uso che ne vuoi fare.

Quali sono i principali tipi di barbecue?

Dopo aver individuato lo spazio in cui sistemare la griglia, passiamo alla decisione più scottante di tutte: quale barbecue scegliere.

A seconda della modalità di accensione, possiamo dividerli in:

  • Carbonella: La griglia a carbone è la più tradizionale e conosciuta. Ha un costo inferiore, ma genera più fumo e sporco durante la pulizia.
  • Gas: I barbecue a gas tendono a preparare la carne più rapidamente, sono facili da pulire e sono molto più ecologici.

Come scegliere il barbecue a carbonella?

Incominciamo con uno dei grandi classici, il barbecue a carbonella.

Vantaggi

Il barbecue a carbonella è il modello più classico di tutti. Dà al cibo un gusto più intenso e appetitoso. Quando il grasso cade sulla carbonella calda, infatti, produce del fumo che dà alla carne il suo tipico sapore affumicato.

Sei ami cucinare il cibo alla griglia, un’altra cosa a cui forse non potrai rinunciare è il rito di preparazione del BBQ. Se per alcuni accendere la carbonella, controllare il fuoco e cronometrare la carne può essere un calvario, per altri è una vera soddisfazione. Può diventare un momento per fare qualche spuntino, ma anche per scambiarsi confidenze e risate.

Svantaggi

Emettendo una grande quantità di fumo potrebbe essere fastidioso per il resto dei vicini, e per questo è importante avere uno spazio esterno sufficientemente aperto affinché il fumo non si accumuli. Un altro problema è la pulizia poiché, essendo abbastanza ingombranti, può risultare difficile rimuovere cenere e grasso dalla griglia.

Quale barbecue scegliere-Barbecue a Carbonella con Coperchio
Outsunny Barbecue a Carbonella con Coperchio
Outsunny Barbecue Acciaio Inox

Come scegliere un buon barbecue a gas?

I barbecue a gas eliminano il problema del fumo eccessivo, della pulizia e sono un’opzione ecologica. Vediamoli meglio.

Vantaggi

I barbecue a gas sono facilissimi da accendere e distribuiscono il calore uniformemente, rendendo più facile e veloce la cottura. A differenza dei modelli a carbonella, avrai la carne pronta in 15-20 minuti.

Svantaggi

Lo svantaggio principale potrebbe essere la mancanza del sapore affumicato, tipica dei barbecue a carbonella. Ma ecco un trucchetto per risolvere questo problema: sistemare sulla griglia trucioli di legno aromatico. Questi svolgono una funzione simile all’affumicatura dei barbecue a carbonella e insaporiscono le tue pietanze.

Un altro aspetto da prendere in considerazione è il carburante. Il gas è altamente infiammabile quindi è essenziale fare una manutenzione regolare, controllare che tutti i bruciatori funzionino correttamente e che non ci siano perdite.

Outsunny Barbecue a Gas con Coperchio e 7 Bruciatori
Outsunny Barbecue Gas con Coperchio e 5 Bruciatori

Cosa cucinare con il barbecue?

E chi ha detto che il barbecue è solo per la carne? La carne a volte può essere un cibo molto pesante, quindi è importante sapere come preparare altre opzioni per venire incontro alle esigenze di tutti, anche dei nostri amici vegetariani o vegani.

Scegli le verdure che ti piacciono di più, tagliale a fette dello stesso spessore, e condiscile con olio e spezie. Puoi usare solo sale e pepe o aggiungere delle erbe come origano, menta, rosmarino o basilico.

Aggiungi un tocco di stile

Hai individuato quale barbecue scegliere, stai già pensando al menu da proporre ai tuoi amici… ma hai allestito il tuo giardino per ospitarli al meglio?

Se non sai da dove partire, puoi dare un’occhiata alle nostre idee su come arredare un giardino spendendo poco. E se vuoi stupirli crea un cinema all’aperto e accompagna la grigliata con una proiezione del vostro film preferito…o della partita della vostra squadra del cuore.

Ti può interessare anche...