guida-come-scegliere-tavolino

Un tavolino è un accessorio indispensabile in ogni ambiente della casa, dal soggiorno, all’ingresso alla camera da letto. Versatile e pratico, è un pezzo d’arredo elegante e utile a diversi scopi: vediamoli insieme.

Tipi di tavolini e guida alla scelta

Il tavolino da salotto è un accessorio pratico, ma con una funzione principalmente decorativa. Per questo, la cosa principale da considerare quando si acquista questo oggetto sono i propri gusti estetici e lo stile di arredamento della tua casa.

Innanzitutto, occorre capire se vuoi dare all’ambiente uno stile classico, moderno, minimalista. Successivamente bisogna scegliere il colore, in base a gusti e armonia con il resto degli oggetti nel salotto, e infine i materiali. Oggi, infatti, esistono tavolini di qualunque materiale e forma: dal legno, all’acciaio, al pvc, tondi, quadrati, rettangolari e ovali.

Nonostante il tavolino abbia una funzione principalmente decorativa, è importante scegliere un modello con specifiche caratteristiche e funzionalità. Ad esempio, se vuoi usarlo per sistemare soprammobili puoi limitarti ad acquistare un tavolino di dimensioni ridotte. Al contrario, se vuoi usarlo per scrivere, disegnare o per appoggiare oggetti più pesanti puoi scegliere un modello più ampio e costruito con materiali resistenti.

Tavolino rotondo

Se hai una casa piccola e cerchi un pezzo di arredamento carino ma non troppo ingombrante, questa è sicuramente la soluzione che fa al caso tuo.

Il tavolino rotondo è generalmente più piccolo dei tavolini rettangolari, si associa ad uno stile più minimalista e ha una funzione prettamente estetica proprio a causa delle dimensioni ridotte.

È la soluzione ideale se vuoi usarlo come piano d’appoggio temporaneo. Ad esempio, è perfetto nella zona ingresso per appoggiare borsa o cappotto temporaneamente.

Tavolino rettangolare

Il tavolino rettangolare è ideale se cerchi una soluzione pratica ed elegante. Meno minimalista di quello rotondo, è più indicato se hai a disposizione un bel salotto o una grande stanza in cui posizionarlo. Oltre a fare arredamento, questo tavolino può essere usato anche per scrivere, disegnare, giocare a carte, leggere.

Tavolino contenitore

Il tavolino contenitore è un tavolino estremamente pratico perché, oltre alla funzione di arredamento, puoi usarlo per riporre tantissimi accessori come telecomandi, set da caffè, posate, o qualche altro attrezzo da cucina. È una soluzione comodissima, salvaspazio e perfetta per mantenere l’ambiente ordinato.

Tavolino in vetro

Il tavolino in vetro è elegante, raffinato e di alto valore estetico. Rispetto agli altri materiali, però, il vetro richiede una manutenzione maggiore perché si sporca più facilmente di uno in legno o acciaio.

Inoltre, non è indicato in ambienti in cui potrebbero esserci bambini o animali intenti a giocare. Essendo vetro, è estremamente delicato e il rischio di romperlo accidentalmente è elevato.

Il tavolino è dunque un bellissimo oggetto di arredamento, che unisce l’utile al dilettevole perché allo stesso tempo, in base al modello scelto, può essere usato per diverse funzioni e risultare comodo, oltre che bello.

Nel nostro catalogo trovi moltissimi modelli fra i quali scegliere, realizzati con materiali e prezzi differenti. Non aspettare ancora, scegli il tuo nuovo tavolino e rinnova il soggiorno!